Il Ministro in visita al Museo di Roma Palazzo Braschi per la mostra “Roma. Nascita di una capitale 1870-1915”

4 agosto 2021

Questa mattina, su invito della Sovrintendente Capitolina ai Beni Culturali, dott.ssa Maria Vittoria Marini Clarelli, il Ministro per le Politiche Giovanili, on. Fabiana Dadone, accompagnata dal Capo di Gabinetto, Prof. Giovanni Panebianco, e dal Coordinatore della Struttura di Missione, dott. Paolo Vicchiarello, ha visitato la mostra “Roma. Nascita di una capitale 1870-1915” al Museo di Roma Palazzo Braschi.

La mostra s’inserisce nell’ambito delle iniziative per celebrare i 150 anni dalla proclamazione di Roma Capitale promosse dalla Sovrintendenza e racconta la rinascita di Roma ed il suo sviluppo quale Capitale d’Italia, durante il periodo che va dalla Breccia di Porta Pia alla Prima Guerra Mondiale, attraverso profonde trasformazioni urbanistiche e nuove architetture in costante dialogo con i mutamenti socio-culturali dell’epoca.

“Ho accolto con entusiasmo l’invito della Sovrintendente – ha commentato la Ministra – questo percorso espositivo, ricco di materiale didattico ed audiovisivo di grande valore culturale, è l’occasione soprattutto per le nuove generazioni, per comprendere un momento storico cruciale attraverso i cambiamenti e l’evoluzione non solo di una città ma di tutto il Paese. È proprio ai giovani che abbiamo chiesto, con il contest #RomaRaccontala! 150 da Capitale, di mettere insieme memoria e futuro per celebrare quest’anniversario raccontandoci Roma con i loro occhi e con il loro linguaggio”.

In occasione delle iniziative per i 150 anni dalla proclamazione di Roma Capitale, la Struttura di Missione in collaborazione con la Soprintendenza Capitolina, ha individuato inoltre una serie di interventi conservativi e di valorizzazione di monumenti e luoghi della memoria situati anche nelle aree periferiche della Capitale.

Torna all'inizio del contenuto